I ragazzi della via Francigena

27 maggio, sesto giorno di #teatrosu2piedi
(Gambassi)

Giornata relativamente tranquilla a Gambassi, giusto il tempo di ammirare nuovamente la pieve di Santa Maria a Chianni proprio accanto al nostro ostello e imbattersi in una capra ribelle che una volta libera non ne voleva sapere di essere legata nuovamente. Proprio sulla via Francigena verso il centro di Gambassi, i padroni stavano cercando da ore di bloccarla con una corda, hanno anche chiamato alcuni colleghi proprietari del “marito” capro per vedere se si ammansuetiva.. vita di campagna!

Pieve di Santa Maria a Chianni

Pieve di Santa Maria a Chianni

La capra ribelle

La capra ribelle

Arrivano i rinforzi!

Arrivano i rinforzi!

Come mi chiedono su Twitter (con l’hashtag #teatrosu2piedi!) mi pare il momento di raccontare brevemente chi sono i partecipanti a questo trekking teatrale ovvero (per adesso) “i ragazzi della Via Francigena”. Ci sono in primis gli allievi attori delle due scuole di teatro che hanno concepito il progetto. Due gruppi eterogenei, composti da ragazzi tra i 20 e i 25 anni salvo pochissime eccezioni, che nello spettacolo compongono altrettante compagnie. I francesi del Théâtre École d’Aquitaine sono Antonin Ambard, Peio Berterretche, Antoine Blut, Emmanuelle Degeorges, Aymric Faure, Christelle Ferreira, Colinne Florence, Mathieu Fournier, Ines Fourrageat, Soliane Moisset, Pauline Pidoux, Valentine Poey, Paloma Sytnick, Marion Vialate, Pierre Vigié e Olivia Viviani.

Caffè al circolo pour les francaises!

Caffè al circolo pour les francaises! [photo: Filippo Bardazzi]

Gli italiani del Teatro Metastasio di Prato sono Francesco Argirò, Sara Bonci, Matteo Brini, Laura Ceccherini, Matteo Cecchini, Valentina Cipriani, Alessandro Conti, Francesco Dendi, Ciro Gallorano, Maria Elena Gattuso, Lorenza Guerrini, Adelaide Mancuso, Antonella Miglioretto e Stefania Spinapolice. Completano la squadra: la responsabile dei francesi Agnès François, il direttore della scuola del Met Marcello Bartoli, l’organizzatore generale Mauro Morucci, i tecnici Enrico Capecchi e Claudio Di Dio La Rosa, la traduttrice Giulia Grosman e il sottoscritto. 37 persone in tutto, un discreto numero per una compagnia teatrale sui generis in viaggio per oltre un mese.

In serata abbiamo invaso il Circolo Arci Nuova Resistenza per la dimostrazione dello spettacolo. Per l’occasione il finale dello spettacolo è stato una versione molto particolare di Bella Ciao. La risposta del pubblico allo spettacolo è stata ottima. Vi lascio con 4 istant video della dimostrazione di Gambassi. [sp]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...